attac italia

Legge d'iniziativa popolare su consumo di suolo

http://www.salviamoilpaesaggio.it/blog/wp-content/uploads/2018/01/salviamo-il-paesaggio-bologna.png

di: Forum Italiano del Movimenti per la Terra e il Paesaggio


Una legge d'iniziativa popolare per arrestare il consumo di suolo. La proposta del Forum Salviamo il Paesaggio.

Read more...

Corteo a Macerata: se c'è un momento per essere partigiani, è questo!

Risultati immagini per partigiani

di: Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

Sabato scorso a Macerata un fascista ha sparato a 6 stranieri inermi, proprio per il loro essere stranieri. Un atto violento, razzista e xenofobo che deve stimolare i più forti anticorpi che siamo capaci di mettere in campo contro una degenerazione della coscienza collettiva.

Suona insopportabile in queste ore il richiamo ad "abbassare i toni" o al "silenzio per onorare il dolore". 

In momenti come questi l'equidistanza e il silenzio sanno di connivenza con chi ha compiuto quel gesto e con chi lo ha sdoganato e continua a farlo, vuoi con le dichiarazioni apertamente razziste della destra leghista, vuoi con le politiche securitarie e "anti-migranti" del Ministro Minniti avallate da un ampio arco politico.

Se c'è un momento per essere "partigiani" è questo. 

Essere di parte: dalla parte di chi è stato aggredito a Macerata e di tutte le vittime di aggressione fascista e razzista. Dalla parte di chi grida che questo non deve più accadere. Dalla parte di chi punta il dito contro i colpevoli e i mandanti di questa perdita di umanità. Dalla parte di chi difende il diritto alla vita di tutte e tutti, come facciamo da anni battendoci per il diritto all'acqua.

Per questo come Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua crediamo sia necessario manifestare sabato a Macerata e continuare a farlo in ogni territorio per ri-costruire dal basso quegli anticorpi antifasciti e antirazzisti che sentiamo vivi nelle nostre lotte. 

Il vero argine contro fascismo, razzismo e xenofobia è la partecipazione popolare e che manifestare significa dare ad essa visibilità e forza.

Roma, 8 Febbraio 2018.

SULLE LOTTE E SULLE PROSSIME ELEZIONI - Il punto di vista di Attac Italia

 potere-al-popolo.jpg

di: Attac Italia

Il prossimo 4 marzo l’Italia torna a votare.

Lo farà in una situazione sociale segnata dagli effetti delle politiche liberiste e d'austerità imposte dai governi succedutisi negli anni, con indicatori di povertà saliti alle stelle.

Lo farà in una situazione politica segnata da una separatezza ormai abissale fra paese reale e istituzioni, con un astensionismo destinato ad aumentare progressivamente.

Read more...

La capacità di governarci da soli

Chiapas3.jpg

di: Subcomandante Insurgente Moisés

“In questi ventiquattro anni abbiamo costruito la nostra autonomia – scrivono gli zapatisti e le zaptiste al festival CoScienze per l’Umanità – … formalizzato i nostri sistemi di salute ed educazione, creato e rafforzato i nostri lavori collettivi. In tutti questi spazi di autonomia conta la partecipazione di tutti e tutte, donne, uomini, giovani e bambin@. E così stiamo dimostrando che noi popoli originari abbiamo la facoltà e la capacità di governarci da soli, non abbiamo bisogno dell’intervento di nessun partito politico che solo inganna, promette e divide le nostre comunità e non accettiamo nessun tipo di aiuto dai governi ufficiali. Non accettiamo nemmeno che qualcuno ci venga a dire che cosa possiamo o non possiamo fare…”. Un messaggio che risuona e semina speranza in molte lingue, in molti territori, in molte lotte di tutto il mondo

Read more...

I CINQUE STELLE FANNO ACQUA DA TUTTE LE PARTI

Italia-5-stelle.jpg

di: Marco Bersani

L’approvazione in sede di Conferenza dei Sindaci dell’ATO2 (gestione dell’acqua a Roma e provincia) dell’avvio di un tavolo per la ripubblicizzazione del servizio idrico, dell’inserimento qualificato nello stesso dei Comitati per l’acqua, e della decisione di destinare gli utili di Acea agli investimenti invece che ai dividendi per gli azionisti, porta con sé un apparente paradosso: tutte queste decisioni sono state prese contro l’amministrazione di Virginia Raggi e del movimento 5Stelle, che, anche in quella sede, si sono opposti con determinazione.

Read more...

Dona ora!

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks