attac italia

CETA, TTIP e altri fratelli

di: Giuseppe Micciarelli

CETA, TTIP e altri fratelli: il contratto sociale della post-democrazia

In allegato l’articolo

Giuseppe Micciarelli è assegnista di ricerca in Filosofia politica e Filosofia del diritto nell’Università degli Studi di Salerno.

E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Pubblicato su Politica del Diritto

Attachments:
FileDescription
Download this file (G Mic~.pdf)G Mic~.pdfCETA TTIP

Fermiamo il CETA al Senato: da domani 21 settembre alle 12 tempesta di tweet e email

di: STOP TTIP

Fermiamo il CETA al Senato: da domani 21 settembre alle 12 tempesta di tweet e email

da domani, dalle ore 12 torniamo a chiedere ai senatori di non ratificare il trattato CETA tra Europa e Canada

Read more...

Dopo la ratifica affrettata dell’Italia, basta con il silenzio sul Ceta

 https://i2.wp.com/stopttipitalia.files.wordpress.com/2017/06/ceta-ratifica-1.jpg?w=381&h=286&crop&ssl=1

di  Monica Di Sisto

Questo silenzio urla quando, come in questi giorni, come campagna Stop Ttip Italia, insieme a un’ampia coalizione che va da Coldiretti a Cgil, dall’Arci a Acli terra, da Greenpeace a Legambiente alle principali associazioni dei consumatori, ci stiamo battendo con un Libro bianco comune e a colpi di dossier con cifre e fatti, contro la ratifica affrettata da parte del Parlamento italiano del trattato Ceta di liberalizzazione degli scambi tra Europa e Canada Se la sinistra nel nostro paese è pronta a battersi, scomunicarsi e frazionarsi fino all’ultimo dei suoi atomi su tutte le condizioni, interne e esterne, che la portano a istituirsi, da molti anni è considerata indiscutibile da molti opinion leader l’arena in cui ci si gioca l’assetto produttivo e industriale del paese.

Read more...

Trump o Trudeau? Parliamone al G7 Ambiente di Bologna

di Campagna STOP TTIP Italia

In un mondo ideale, gli accordi internazionali potrebbero rafforzare enormemente il campo della protezione ambientale e della tutela dei diritti, garantendo un miglioramento della vita delle persone e dell’economia dei Paesi coinvolti, contribuendo ad elevare gli standard nei paesi meno virtuosi e a fissare regole comuni e vincolanti, capaci di garantire più saldamente la salute degli ecosistemi.

Read more...

Stop CETA 30 maggio 2017: Mobilitiamoci!

CETA_30maggio.jpg

Stop CETA 30 maggio 2017: Mobilitiamoci!

Il primo ministro canadese Justin Trudeau viene in Italia per vendere un accordo tossico: il CETA. Molto presto infatti il nostro Parlamento dovrà decidere se ratificare o respingere il trattato UE-Canada gemello del TTIP. Chiediamo a deputati e senatori di annunciare un voto #StopCETA! Molti di loro non lo avranno mai letto, ma possiamo aiutarli a farsi una cultura. Ecco come:

Martedì 30 maggio h 10

Partecipa alla tempesta di tweet che scateneremo sui capigruppo di Camera e Senato!

TUTTE LE INFORMAZIONI NEL SITO STOP TTIP: https://stop-ttip-italia.net/stop-ceta-maggio-mobilitiamoci-333/

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks