attac italia

Trattato Ue-Canada, l’Europa dice sì ma non è detta l’ultima parola

 

 stop_CETA.jpg

di Monica Di Sisto*

La Vallonia alla fine ha ceduto: il vertice Europa-Canada convocato d’urgenza domenica a Bruxelles ha approvato il trattato Ceta di liberalizzazione commerciale tra le due aree, la regione belga che contiene la capitale dell’euroburocrazia ha autorizzato il suo governo a consentire alla Commissione europea di approvarlo.

Leggi tutto...

CETA: IL CAVALLO DI TROIA

ceta_global_justice.jpg

di Marco Bersani

Mentre il TTIP sembra in netta difficoltà (ma massima attenzione ai colpi di coda di una sua approvazione “light”- ministro Calenda lancia in resta- nel prossimo incontro del 3 ottobre a New York), diventa sempre più concreto il “piano B” delle grandi multinazionali e delle lobby finanziarie per far rientrare dalla finestra quello che per ora, grazie alla straordinaria mobilitazione internazionale, sembra faticare ad entrare dalla porta.

Leggi tutto...

Che cos'è il TISA e perché abbiamo bisogno di fermarlo

TISA.jpg

di: Global Justice Now - ATTAC UK

L'accordo sul commercio di servizi (Trade in Services Agreement, TISA) è una proposta di trattato internazionale commerciale in corso di negoziato tra 50 paesi, compresa l'Unione europea e gli Stati Uniti.

Leggi tutto...

Continuiamo a contrastare il “Trattato Nosferatu”

merkel-obama-ttip.jpg

di Marco Schiaffino

Sarà che sono interista e ho ancora in mente un fatidico 5 maggio, sarà che sono cresciuto negli anni ’80 e ho in mente i film horror in cui il cattivo sembra morto per poi rispuntare armato di machete alle spalle della protagonista, ma io del “decesso” del TTIP non mi fido.

Leggi tutto...

TTIP e CETA: non è il momento di abbassare la guardia, prosegue la mobilitazione

TTIP_conferenza.jpg

Ma l’Italia vuole il Ttip

di: Monica Di Sisto *

Il Ttip non si ferma. Il ministro allo sviluppo economico Carlo Calenda lo ha ammesso ieri, intervenendo all’incontro organizzato alla Camera dei deputati dalla «Campagna Stop Ttip» insieme a organizzazioni non solo civiche come Greenpeace, Legambiente, Fairwatch. Movimento Consumatori, ma anche di produttori come Coldiretti, Slow Food,e di lavoratori come Cgil.

Leggi tutto...

Dona ora!

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks