attac italia

In questa sottocategoria sono pubblicati gli articoli del Granello di Sabbia

Per ricevere il granello mensilmente, mandare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

“Città metropolitana”: dal sindaco al podestà

sindaci-fascia-091

 

di Mariangela Rosolen (Attac Torino)

Dopo la rottamazione del Senato e delle Province, sembra proprio che adesso tocchi ai Comuni. In Provincia di Torino sono 315 e di questi ben 253 hanno meno di 5.000 abitanti (il Comune di Moncenisio ne conta in tutto 34).

Si erano organizzati, avevano consorziato servizi, coordinato la mobilità intercomunale dei dipendenti, scongiurato la chiusura degli uffici postali, degli ospedali periferici e in gran parte riescono ancora ad avere bilanci in pareggio se non in attivo! Tranne Torino che ha, come noto, un deficit abissale. Da questo deficit Torino non riesce a venire a capo con le solite politiche, che infatti non funzionano nemmeno a livello nazionale.

Ed ecco l’idea geniale: devitalizzare i comuni del territorio per poter spalmare su di loro il debito della Città metropolitana. L’abolizione delle Province, soggetti di mediazione tra la grande città capoluogo e le centinaia di comuni medio-piccoli dei rispettivi territori, è stato solo l’ultimo passo.

Leggi tutto...

Gli enti locali nel mirino della finanza

gonfaloni

 

di Marco Bersani

Nella guerra che le lobby finanziarie hanno dichiarato alle società civili europee – giustificandola con la necessità di contrastare la crisi del debito pubblico – una battaglia cruciale è quella riguardante gli enti locali, il loro ruolo, i loro beni e servizi. L’enorme ricchezza privata prodotta dalle speculazioni finanziarie, che ha portato alla crisi globale di questi anni, ha stringente necessità di trovare nuovi asset sui quali investire: si fanno ogni giorno più manifeste le mire di conquista dei beni degli enti locali.

Leggi tutto...

Alla Grecia il Sol dell'Avvenire, all' Italia uno ScudoCrociato diffuso

granello febbraio

di Vittorio Lovera

editoriale del Granello di Sabbia di gennaio-febbraio 2015, scaricabile qui

 

Un numero del Granello di Sabbia, quello di apertura d'anno (Buon Anno) dedicato alla cronaca di una morte annunciata, quella degli Enti Locali.

Una scelta in atto da tempo, ma che con il Governo Renzi ha avuto una fortissima accelerazione.

Un inizio d'anno funestato da eventi luttuosi, che ha visto proprio nel passaggio d'anno la scomparsa di “Pinotto” Daniele (R.I.P. Pino, “Napule è mille culure, Napule è mille paure,Napule è a voce de' creature che saglie chianu chianu e tu sai ca nun si sule) ed è proseguita con l'ondata di orrore che ha colpito Parigi e la Francia.

Leggi tutto...

Tutti gli amici del serial killer - n.16, novembre dicembre 2014

21killer.jpg

di Marco Schiaffino

Se Sir Arthur Conan Doyle fosse ancora in vita, ci scriverebbe un racconto. Lo intitolerebbe probabilmente “La mano invisibile” e tratterebbe del più grande assassino seriale della storia. Nessun regime, nessun dittatore e nessun serial killer sarebbe in grado di competere con l’assassino seriale che l’opinione pubblica identifica generalmente con il rassicurante nome di “libero mercato”. Più crudele di un qualsiasi Moriarty e più efferato del peggior Hannibal, il libero mercato uccide utilizzando qualsiasi strumento. Nelle ultime settimane, in Italia, ha utilizzato le alluvioni, ma in genere non disdegna pandemie, fame, incidenti sul lavoro e disastri nucleari.

Leggi tutto...

Il Governo Renzi e la Funicolare - n.16, novembre dicembre 2014

20_-_Funicolare.jpg

di Pino Cosentino

Con questo quinto articolo dedicato alla democrazia partecipativa proverei ad abbozzare un punto sul percorso compiuto fin qui. Invece di riorganizzare i ragionamenti sviluppati nei quattro articoli precedenti, compito che lascio volentieri all'avveduto/a lettore/lettrice, proverei a metterli alla prova, utilizzandoli per un'analisi non convenzionale di questa fase politica.

Leggi tutto...

Dona ora!

Tag Cloud

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks