attac italia

L’economia del debito: per le periferie il sindaco di Milano chiede l’elemosina ai ricchi

SALAVINCE.jpg

FIRMA LA PETIZIONE: http://www.stopfiscalcompact.it/

di: Marco Schiaffino

Milano, ottobre 2017. “Penso sia il momento di ristimolare il mecenatismo milanese. Ci sono decine di famiglie che hanno una dimensione di patrimonio tale per cui, in questo momento storico, potrebbero voler fare qualcosa per la città. Ne sto già parlando con qualcuno”. Le parole sono del sindaco di Milano Giuseppe Sala e il tema è quello del cosiddetto piano periferie, cioè l’opera di riqualificazione delle “zone svantaggiate” della città.

Leggi tutto...

IL TABU’ DELL’ANNULLAMENTO DEL DEBITO

 https://pbs.twimg.com/media/BWENTfjCUAAExyr.jpg

di: Marco Bersani

Parlare di annullamento del debito oggi significa affrontare quello che, con l’avvento della dottrina liberista, è diventato un vero e proprio tabù. Secondo la narrazione dominante, infatti, un mancato pagamento è qualcosa di eccezionale che bisogna evitare ad ogni costo. Peccato che la storia si incarichi di dimostrare l’esatto contrario. La prima proclamazione di annullamento del debito di cui si ha riscontro risale all’anno 2400 a.C. nella città di Lagash (Sumer), mentre il regno di Hammurabi, re di Babilonia (1792-1750) fu contrassegnato da quattro annullamenti generali dei debiti dei cittadini con i poteri pubblici. In totale, gli storici hanno identificato con precisione una trentina di annullamenti generali del debito in Mesopotamia tra il 2400 e il 1400 a. C..

Leggi tutto...

PRIMA LE BANCHE POI I BAMBINI

 http://i2.res.24o.it/images2010/Editrice/ILSOLE24ORE/ILSOLE24ORE/2017/04/22/Finanza%20e%20Mercati/ImmaginiWeb/banca-pop-vicenza-veneto-banca-835.jpg

di Marco Bersani

Dopo aver sostenuto per mesi che Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca necessitavano di una “ricapitalizzazione precauzionale”, ovvero che erano banche fondamentalmente “sane”, ma bisognose di un ulteriore supporto, il governo Gentiloni-Padoan ha improvvisamente cambiato idea, dichiarandole fallite e ponendole in liquidazione.

Leggi tutto...

Islam: un’altra idea di sviluppo, welfare e solidarietà sociale

Risultati immagini per versetto corano

di Ersilia Francesca*

Il pensiero economico islamico contemporaneo è un filone relativamente nuovo di studi e ricerche che si propone come alternativa al neoliberismo per i paesi islamici, capace di soddisfare l’esigenza di fratellanza e giustizia.

Leggi tutto...

Il Debito pubblico: perché gli italiani amano le proprie catene?

deuda_2.jpg

di Antonio De Lellis

Uno sguardo sulle lotte nazionali come quella in costruzione contro il debito pubblico e contro un’economia a debito mi induce a riflettere sul perché gli italiani, pur a conoscenza del possibile lato oscuro del debito e dell’effetto che questo ha sul malessere sociale, rifiutino l’idea di contrastarlo. Per comprendere ciò occorre anche considerare il più ampio rapporto tra dissenso e potere.

Leggi tutto...

Dona ora!

Tag Cloud

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks