attac italia

Acqua pubblica

Sindaca Raggi riapri il Rialto, la democrazia non si sgombera!

Rialto.jpg

di: Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

Ieri un solerte gruppo di vigili urbani, inviato dal Comune di Roma, ha posto i sigilli al Rialto. Sede, tra gli altri, del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua.

Leggi tutto...

Barcellona vota per il controllo pubblico dell’acqua

La mozione presentata dal gruppo consiliare Barcelona En Comú è stata approvata a  maggioranza assoluta del Consiglio comunale.

Per la prima volta, il Consiglio comunale di Barcellona ha deciso a grande maggioranza di porre fine alla gestione privata dell’acqua della città. Barcelona en Comú ritiene che l’acqua sia un diritto umano, un servizio fondamentale e un bene comune da porre sotto il controllo democratico pubblico.

Leggi tutto...

Una Ministra e un governo in difficoltà

CatturaMadia 580x432

 

di Vittorio Lovera

La pressione mediatica sollevata dal video trasmesso dalle Iene sul Referendum per l’acqua pubblica calpestato e dall’hashtag #acquapubblica ( con oltre 35.000 condivisioni) ha costretto la Ministra Madia a fornire una precisazione alle sue dichiarazioni.
Ovviamente la toppa è peggio del buco.
Di seguito avrete modo di leggere il Post della Ministra, e le repliche di Marco Bersani (Attac Italia) e di Paolo Carsetti (Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua Pubblica).

Leggi tutto...

Le ragioni del nostro NO alla riforma costituzionale

http://www.misano5stelle.it/wp-content/uploads/2015/10/acquapubblicasalerno.jpg

di: Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

In due anni dal suo insediamento il Governo Renzi ha prodotto una serie di “riforme” che investono diversi ambiti della società e della vita delle persone, ispirate da una logica neoliberista, regressiva e autoritaria per cui sono stati attaccati e compressi diritti fondamentali dei cittadini.

Leggi tutto...

Riprendiamoci il Referendum: Acqua Pubblica!

Madia 580x321

Da "Le Iene", puntata del 18 ottobre 2016

Anche le Iene su #acquapubblica, rilanciamo e condividiamo l’hashtag
di Vittorio Lovera

Dopo 5 anni di lotte per ottenere l’integrale attivazione dell’esito referendario, oggi abbiamo a disposizione una fondamentale occasione per centrare l’obiettivo.

Leggi tutto...

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks