attac italia

La magnitudo delle banche

analysis 680572 580x410

di Marco Bersani (*)

Nell’epoca del capitalismo finanziarizzato anche i terremoti non sono tutti uguali. Esistono quelli classici, conosciuti da tutti per esperienza personale diretta o indiretta, e che originano da punti profondi della crosta terrestre, generando scosse devastanti: provocano morti, distruzioni, fratture di continuità sociale, angosce e solitudini. Sono conosciuti e studiati da secoli, anche se ogni volta che ne accade uno, la capacità di prevenzione e di intervento nel nostro Paese sembra tornare all'anno zero.

Leggi tutto...

Investire in una truffa: l'ultima frontiera della roulette finanziaria

fiches 580x385

di Andrea Baranes

In finanza lo "schema di Ponzi" è la truffa per eccellenza. Ponzi prometteva rendimenti mirabolanti a chi gli avesse affidato i propri risparmi. In realtà non investiva nulla, ma si limitava a restituire parte del capitale ai primi aderenti, dicendo che erano i profitti sui presunti investimenti. Nel frattempo si metteva in tasca una parte consistente dei capitali versati. Dall'esterno, però, il sistema sembrava funzionare, il che attraeva nuovi sprovveduti. L'afflusso di nuovi capitali tenne in piedi la piramide per alcuni anni.

Leggi tutto...

20 miliardi. Da un giorno all’altro

banca-monte-dei-paschi-di-siena.jpg

di Andrea Baranes

«Oggi la banca è risanata, e investire è un affare. Su Monte dei Paschi si è abbattuta la speculazione ma è un bell’affare, ha attraversato vicissitudini pazzesche ma oggi è risanata, è un bel brand». Matteo Renzi, Presidente del Consiglio dei Ministri, al Sole 24 Ore, 22 gennaio 2016.

Leggi tutto...

RENZI E’ STATO SCONFITTO. ORA DOBBIAMO SCONFIGGERE IL LIBERISMO

Renzi-liberalismo.jpg

di Marco Bersani

Le prossime dimissioni di Renzi sono il primo importante risultato di un voto referendario che ha dimostrato come la società italiana abbia sviluppato al proprio interno profondi anticorpi di democrazia, in grado di intervenire di fronte ai tentativi di imporre una svolta autoritaria al Paese.

Leggi tutto...

A Piazza Affari il postino ha sbagliato casella

Poste-italiane_-_Caio.jpg

di Luca Martinelli, Altreconomia — 3 novembre 2016

Dalla quotazione in Borsa di un anno fa Poste Italiane ha bruciato quasi un miliardo di capitalizzazione, ma il ministero dell’Economia pensa di privatizzare un ulteriore 29,69% della società nel 2017. E il 4 novembre è in programma uno sciopero generale.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Finanza pubblica Debito

Tasse globali

Paradisi fiscali

neoliberismo

cassa depositi e prestiti

 

CADTM ITALIA

logo_cadtm.png 

Dona ora!

5X1000 ad Attac

5 per mille ad Attac Italia

Università estiva

Granello di sabbia

Granello_204x174.png

Riprendiamoci il Comune

CorsiFormazioneEntiLocali.png

STOP TTIP! STOP CETA!

Stop_TTIP.jpg

STOP FISCAL COMPACT!

stop_fiscal_compact_immagine.png 

ACQUA PUBBLICA

ACQUA-pubblica_small.jpg

 

campagna005.jpg

Sostieni Ri-MAFLOW!

images/rimaflow_400x267.jpg

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks