attac italia

COME GIRA IL MONDO

globalizzazione.jpg

di: Marco Bertorello

Siamo così assorbiti nel focalizzare il nuovo governo dentro lo schema binario nuovo versus vecchio e superato, che non vediamo come potrebbe esser incasellato nello scenario internazionale. Le attuali guerre commerciali costituiscono un utile angolo visuale per leggere i processi contemporanei. Esse producono un’accelerazione nel ripiegamento in atto da un paio di decenni, precisamente dal fallimento del Wto di Seattle nel 1999. Da lì la globalizzazione iniziò a mostrare la corda, poi ci fu la crisi della new economy quella finanziaria.

Leggi tutto...

Bilderberg a Torino: non ne siamo orgogliosi

TorinoBilderberg 580x481

di Attac Torino 

La nostra città, pesantemente provata da una lunga crisi e da un ancor più lungo processo di deindustrializzazione, ospiterà in questo fine settimana una singolare combriccola di turisti.
 
Non si tratterà di spensierati e golosi vacanzieri che gusteranno la nostra cucina e i nostri vini e nemmeno di acculturati e appassionati personaggi pronti a sciamare curiosi tra musei e bellezze artistiche; purtroppo no. Si tratterà del Gruppo Bilderberg: una  conventicola molto nota nei suoi componenti (rappresentanti dell’élite in stile Forum di Davos); ma non altrettanto in quanto gruppo (non si dica giammai che vogliono il segreto, lor signori semplicemente non amano la pubblicità) e ancor meno per i loro dibatti che avvengono a porte rigorosamente chiuse (solo gli esponenti della plebaglia populista non capiscono il grande valore di questa nuova e raffinata forma di trasparenza).
Le eventuali decisioni rimangono segrete (pardon, non vengono divulgate!). 

Leggi tutto...

Una manna per gli speculatori

borsa2

di Andrea Baranes

articolo pubblicato anche su Comune-info.net e su valori.it 

Uno scontro istituzionale senza precedenti. Prese di posizione sempre più dure da una parte o dall’altra, scambi di accuse durissime. Una campagna elettorale continua, ma che non discute di contenuti, si riduce a un “con noi o contro di noi”, da qualsiasi parte si stia e qualsiasi opinione si abbia.“Euro sì o no”; “Europa si o no”. Uno scontro frontale che rende difficile, se non impossibile, elaborare un ragionamento che parta dalle complessità per arrivare a proporre soluzioni pragmatiche.

La preoccupazione oggi è per le conseguenze che un tale scontro potrà avere sul futuro del Paese. Per l’ennesima volta stiamo perdendo l’occasione di aprire uno spazio politico e di discussione, di analizzare a fondo i contenuti in un mondo che non è bianco o nero. Non siamo a una partita di calcio in cui deve vincere una delle due squadre, parliamo di temi di grande complessità.

Leggi tutto...

La politica delle banche a tutte le latitudini

banche.jpg

di: Marco Bertorello e Danilo Corradi

Il prolungarsi dello stallo politico o la prospettiva di un governo nazional-populista in Italia avrebbe dovuto preoccupare i cosiddetti mercati, le classi imprenditrici, l’establishment, invece nessun particolare nervosismo è ancora apparso all’orizzonte.

Leggi tutto...

PENSIONI, RIGORE CONTRO IL POPOLO

lagarde.jpg

di: Matteo Bortolon (CADMT Italia)

Nella ricerca di una intesa post-elettorale i due partiti vincenti, M5S e Lega, hanno cercato un terreno comune. Uno di essi è il proposito di modificare o addirittura abolire la Riforma Fornero del sistema pensionistico. Entrambi la nominano esplicitamente nel rispettivo programma di governo.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Finanza pubblica Debito

Tasse globali

Paradisi fiscali

neoliberismo

cassa depositi e prestiti

 

CADTM ITALIA

logo_cadtm.png 

Dona ora!

5X1000 ad Attac

5 per mille ad Attac Italia

Università estiva

UNI_estiva_2018_immaginextimeline_580x580.png

 

Granello di sabbia

 

granello_homepage.jpg 

Riprendiamoci il Comune

CorsiFormazioneEntiLocali.png

STOP TTIP! STOP CETA!

Stop_TTIP.jpg

STOP FISCAL COMPACT!

stop_fiscal_compact_immagine.png 

ACQUA PUBBLICA

ACQUA-pubblica_small.jpg

 

campagna005.jpg

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks