attac italia

Una manna per gli speculatori

borsa2

di Andrea Baranes

articolo pubblicato anche su Comune-info.net e su valori.it 

Uno scontro istituzionale senza precedenti. Prese di posizione sempre più dure da una parte o dall’altra, scambi di accuse durissime. Una campagna elettorale continua, ma che non discute di contenuti, si riduce a un “con noi o contro di noi”, da qualsiasi parte si stia e qualsiasi opinione si abbia.“Euro sì o no”; “Europa si o no”. Uno scontro frontale che rende difficile, se non impossibile, elaborare un ragionamento che parta dalle complessità per arrivare a proporre soluzioni pragmatiche.

La preoccupazione oggi è per le conseguenze che un tale scontro potrà avere sul futuro del Paese. Per l’ennesima volta stiamo perdendo l’occasione di aprire uno spazio politico e di discussione, di analizzare a fondo i contenuti in un mondo che non è bianco o nero. Non siamo a una partita di calcio in cui deve vincere una delle due squadre, parliamo di temi di grande complessità.

Leggi tutto...

La politica delle banche a tutte le latitudini

banche.jpg

di: Marco Bertorello e Danilo Corradi

Il prolungarsi dello stallo politico o la prospettiva di un governo nazional-populista in Italia avrebbe dovuto preoccupare i cosiddetti mercati, le classi imprenditrici, l’establishment, invece nessun particolare nervosismo è ancora apparso all’orizzonte.

Leggi tutto...

PENSIONI, RIGORE CONTRO IL POPOLO

lagarde.jpg

di: Matteo Bortolon (CADMT Italia)

Nella ricerca di una intesa post-elettorale i due partiti vincenti, M5S e Lega, hanno cercato un terreno comune. Uno di essi è il proposito di modificare o addirittura abolire la Riforma Fornero del sistema pensionistico. Entrambi la nominano esplicitamente nel rispettivo programma di governo.

Leggi tutto...

FINANZA: INVERTIRE LA ROTTA IN 4 MOSSE

 Risultati immagini per finanza banche

di: Marco Bersani

Mentre la giostra sul nuovo governo continua il proprio giro e Lagarde (FMI) e Moscovici (Commissione Europea), a giorni alterni, ricordano a tutti l' obbligatorietà delle politiche d'austerità, nessuno sembra voler prendere atto dei nodi strutturali di una crisi che richiederebbe, finalmente e dopo decenni di accondiscendenza, di scontentare i famosi “mercati”.

Proviamo a farlo noi, indicando quattro proposte, necessarie anche se non esaustive.

Leggi tutto...

ANNULLARE I DERIVATI SI PUO'

Borsa.jpg

di: Marco Bersani

Una sentenza della Commissione Europea permette a singoli cittadini, imprese ed enti pubblici di chiudere tutti i contratti, stipulati tra il 2005 e il 2008, di mutuo, prestiti e derivati, che avevano, nel contratto, un tasso variabile legato all'Euribor, riconoscendo agli stessi il diritto al risarcimento.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Finanza pubblica Debito

Tasse globali

Paradisi fiscali

neoliberismo

cassa depositi e prestiti

 

CADTM ITALIA

logo_cadtm.png 

Dona ora!

5X1000 ad Attac

5 per mille ad Attac Italia

Università estiva

UNI_estiva_2018_immaginextimeline_580x580.png

 

Granello di sabbia

granello_homepage.jpg 

Riprendiamoci il Comune

CorsiFormazioneEntiLocali.png

STOP TTIP! STOP CETA!

Stop_TTIP.jpg

STOP FISCAL COMPACT!

stop_fiscal_compact_immagine.png 

ACQUA PUBBLICA

ACQUA-pubblica_small.jpg

 

campagna005.jpg

Sostieni Ri-MAFLOW!

images/rimaflow_400x267.jpg

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks